Sport

Tennis, presunti brogli: Starace sui quotidiani di mezzo mondo

Tennis, presunti brogli: Starace sui quotidiani di mezzo mondo

Grande risalto sui quotidiani sportivi esteri all’inchiesta che potrebbe sconvolgere il tennis italiano. Dalle carte della procura di Cremona, ha riportato la “Gazzetta dello sport”, emergerebbe infatti un nuovo filone che potrebbe gettare ombre scure sul tennis azzurro. E ritornano alla mente le parole di Andy Murray che nel 2007, parlando dello scandalo scommesse nel mondo del tennis, accusava: “La carriera dura poco, molti escono al primo turno dei tornei e devono pagarsi le spese. E’ triste e inaccettabile, ma queste cose si sanno…”. Questa volta nel mirino degli investigatori sarebbero finite le chat su Skype e gli sms tra scommettitori e atleti. “L’Italia scopre un complotto per falsare le partite di tennis” scrivono lo spagnolo “Marca” e “Mundo deportivo”, cosi’ come “As” che titola “Bracciali e Starace indagati per partite di tennis truccate”. In Inghilterra “Fox News” scrive che “i tennisti italiani Daniele Bracciali e Potito Starace devono affrontare un’accusa di corruzione”, dando risalto alle parole del procuratore di Cremona, Roberto Di Martino, che non esclude che anche altri giocatori stranieri possano essere coinvolti nella compravendita di partite. Il canale “Espn”, ricostruendo l’inchiesta, ricorda come “nel mese di luglio un uomo e’ stato accusato e altri cinque arrestati in una operazione della polizia australiana contro un’organizzazione internazionale che truccava le partite di tennis”. (in foto: la home page del quotidiano spagnolo As).