Cervinara: paura per la madre, sfonda la porta di casa

Cervinara: paura per la madre, sfonda la porta di casa

17 Giugno 2021

di Redazione

Cervinara: paura per la madre, sfonda la porta di casa. Ha avuto tanta paura. Quando ha capito che alla madre potesse essere successo qualcosa, non ha esitato a sfondare la porta di casa. Fortunatamente, l’anziana donna stava solo dormendo.

Momenti di paura

Momenti di grande paura poca fa in via Casino Bizzarro a Cervinara. Un’arzilla vecchietta di 88 anni ha procurato un grandissimo spavento al figlio e alla figlia. La donna non vive con loro. La signora tiene alla sua indipendenza e preferisce vivere con una badante che più che prendersi cura di lei, le tiene compagnia.

Da qualche giorno, però, la badante è tornata nel suo paese di origine per trascorrere qualche settimana di ferie. Caparbia, per, l’88enne non ha voluto trasferirsi a casa del figlio o della figlia.

I due, come ci ha raccontato il figlio, stanno cercando un’altra donna per questo periodo di ferie ma non riescono ancora a trovarla. Così,  a turno , uno dei due dorme nella casa materna, per non lasciare solo la notte l’anziana.

Durante il giorno, però, devono lavorare e così cercano di tenersi in contatto telefonico con la mamma. Questa mattina, però, a partire dalle 12 e 30, il telefono squillava ma nessuno rispondeva. I due preoccupatissimi hanno provato per diversi minuti.

Poi, hanno lasciato il lavoro e si sono precipitati in via Casino Bizzarro. Hanno iniziato a suonare il campanello di casa, ma anche in questo caso nessuno rispondeva.

Le chiavi nella toppa

Entrambi hanno le chiavi di casa, ma l’88enne ha lasciato la chiavi nella toppa, quindi. non hanno potuto aprire la porta. A questo punto, il figlio preoccupatissimo, con l’aiuto di due vicini, ha buttato già la porta, temendo di trovare la donna in cattive condizione.

La madre, invece, dormiva placidamente sul divano. Dopo aver pranzato, si è stesa sul divano davanti la televisione. Dopo poco dormiva alla grossa. Tanto da sentire telefono, campanello e neanche che le stavano buttando giù la porta.

I figli l’hanno fatta anche visitare, ma l’arzilla vecchietta sta benissimo. Non ha avuto alcun malore. Ora dovranno far sistemare la porta per non incorrere nella sua ira.

CONTINUA LA LETTURA
Homepage valle caudina Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST figli madre Oggi porta