Rassegna stampa

Edicola di oggi 11 ottobre 2022

Edicola di oggi 11 ottobre 2022

Edicola di oggi 11 ottobre 2022. Sottoponiamo alla vostra cortese attenzione le prime pagine dei maggiori quotidiani nazionali e regionali che oggi troverete dal vostro edicolante di fiducia.

I titoli di apertura dei giornali nazionali di oggi in edicola sono dedicati a notizie diverse. Tutti i giornali di oggi si occupano in apertura dei pesanti bombardamenti russi che hanno colpito ieri obiettivi civili nella capitale Kiev e in altre città dell’Ucraina.

E’ la reazione all’esplosione di sabato che ha danneggiato il ponte che unisce la Crimea alla Russia. La Verità invece critica la gestione economica degli aumenti del prezzo del gas.

Libero, dal canto suo, si occupa della composizione del prossimo governo. Il Giorno titola sull’ultima riunione del Consiglio dei ministri del governo Draghi. Il Riformista apre, invece, sui rapporti fra Movimento 5 Stelle e sindacati.

Quotidiani locali

Fra i quotidiani locali in edicola segnaliamo Il Secolo XIX, quotidiano della Liguria, che in prima pagina si occupa anche del carrello della spesa e titola: Un salvagente nel carrello. Le offerte nei supermercati rendono meno pesante il carovita.

Quotidiani economici

Il Sole 24 Ore, giornale economico, politico e finanziario di Confindustria, poi, titola, tra l’altro: Derivati, tasse e salute, l’incertezza domina sui mercati. Stabilità in bilico. Dopo decenni di tassi bassi e liquidità abbondante, saltano gli equilibri finanziari. Tra le aree di allerta i riscatti sui fondi di investimento e prestiti.

Italia Oggi, altro giornale economico, politico e giuridico, apre, nella sua edizione del martedì su: Legali, compensi aumentati. Incremento medio del 5% per gli onorari degli avvocati. Stop alla discrezionalità dei giudici: importi aumentabili o riducibili solo del 50%. Spese forfetarie solo al 15%.

Giornali sportivi

Sui quotidiani in edicola si presentano le partite di Champions League di questa stasera di Juventus e Milan. Domani in campo Napoli ed Inter. Ultima spiaggia per Allegri, allenatore della Juventus. L’esclusione dagli ottavi costerebbe 30 milioni di euro.

Apri la galleria e buona lettura!

Condividi

Redazione