valle caudina

Valle Caudina: tunnel Partenio, non tutti sostengono gli interessi della comunità

di  Redazione  -  13 Gennaio 2020

Valle Caudina. Non si è fatta attendere la risposta di Francesco Todisco, delegato del presidente De Luca per le aree interne, al consigliere regionale Alaia. Una risposta abbastanza dura, ricordiamo che entrambi fanno parte della maggioranza che sostiene il governatore.

“Certo che parlo a titolo personale, poiché al momento nulla è arrivato alla valutazione degli organi regionali, dichiara Todisco.

Ma nel suo comunicato il Consigliere Alaia non mi sembra minimamente approfondire la questione: il mio non è un no ideologico a un’infrastruttura; il mio è un no motivato dalla conoscenza approfondita di quel territorio e di quelle comunità che avvertono ben altre priorità. L’ammodernamento e il miglioramento della ferrovia Napoli/Valle Caudina/Benevento che consentirebbe un trasporto più veloce verso due stazioni dell’alta velocità e dell’alta capacità; il completamento della strada che dalla Valle Caudina porta a pianodardine e quindi ad Avellino, con il conseguente riammaglimento verso la città capoluogo; opere di messa in sicurezza della montagna, perché evidentemente chi parla di tunnel, trafori e buchi non ha visto ciò che è accaduto qualche settimana fa in quei comuni. Parlo sempre “a titolo personale”, perché ho un pensiero e un’autonomia che me lo consentono, ma sforzandomi sempre di rappresentare al meglio gli interessi della comunità. Evidentemente non tutti aprono bocca per i medesimi interessi.

 

 

.